E se dopo la pensione
ti attendesse subito la morte?

LAVORA, LAVORA E POI...

Se al momento in cui stai leggendo hai 20, 30 o 40 anni e per tua fortuna hai un lavoro, sei davvero convinto che un giorno riuscirai a goderti la pensione?

Più passano gli anni e più aumenta la soglia d'età da raggiungere per dire "finalmente ho finito di lavorare e versare i contributi". Adesso si parla addirittura di 70 anni. A breve, si passerà dall'abbandonare il lavoro ad abitare direttamente la tomba.

E allora quale può essere la soluzione? Se il governo decidesse di favorire il turnover generazionale abbassando l'età pensionabile di una decina d'anni?

Tutti sarebbero felici di una notizia del genere. Ma in pochi valuterebbero le conseguenze nel medio e lungo termine. Con quali soldi l'INPS erogherebbe le pensioni se è necessario pagarne di più e prima?

Scoprilo nel libro "Morte di Stato", disponibile ora su AmazonGuarda il trailer di lancio.